Milano è una città di esauriti al volante, stressati dal traffico quotidiano.

Clacson che suonano all’impazzata, basta distrarsi un attimo al semaforo che subito si viene rimproverati da un “HA-UU-HA” che esce forte dal cofano della macchina di dietro infastidita.

Ogni tanto mi viene voglia di scendere e andare a bussare al finestrino di quello dietro e chiedergli se è tutto a posto.

Pensate se dall’auto davanti scendesse  un campione di MMA, uno a caso tipo Conor Mc Gregor, uno dei più forti lottatori dell’UFC statutinense e molto conosciuto per avere un caratterino non proprio tranquillo.

Fortunamente Mr Mc Gregor, detto anche The Notorious, ha altro a cui pensare nella vita; per esempio a come gestire tutti gli sponsor che gli sono piombati addosso negli ultimi anni. Utimo fra i tanti, le famose cuffie Beats, il marchio di Dr. Dre e Jimmy Iovine, recentemente acquisito da Apple per 3 milliardi di dollari.

Mc Gregor ha annunciato la partnership sui suoi profili instagram e social dichiarando di essere onorato per essere entrato a far parte della lista delle grandi star dello sport che rappresentano questo brand.

 

L’appeal di marketing di Mc Gregor è cresciuto esponenzialmente da quando nel 2013 fece il suo debutto nell’UFC. L’anno scorso si è classificato all’11 ° posto nell’elenco annuale che redige Sports Pro dei 50 atleti più commercializzabili del mondo ed è stato recentemente nominato uno dei 100 atleti più influenti al Mondo dalla rivista Time.

La sua lista di sponsor attualmente comprende: Monster Energy, Reebok e Bud Light. Ultimamente ha lavorato anche con Rolls Royce, la quale gli ha realizzato un’auto personalizzata l’anno scorso. È anche apparso nella popolare serie di videogiochi Call of Duty.

Per quanto riguarda Beats, la mossa riflette gli sforzi del marchio di spingersi più in profondità, nella cultura popolare, grazie alla collaborazione con atleti rinomati a livello mondiale appartenenti a diversi sport differenti, dal calcio, al Rugby, passando per l’appunto anche dalle arti marziali.

Questo ha portato Beats a lavorare con Anthony Joshua, Serena Williams, Neymar Jr., LeBron James e Richie McCaw.

The Nororious ha oggi 13 milioni di follower su Instagram che lo seguono quotidianamente per la sua vita stravagante, fatta di eccessi sul ring e fuori dal ring, sempre in grande stile.

Camicie floreali, t shirt colorate e abiti su misura super stilosi accompagnano il personaggio nei suoi spostamenti tra yacht, macchinoni e jet privati, ricordando un pò quel Floyd Mayweather (ex pugile ritiratosi 4 anni fa dopo aver vinto tutto e aver guadagnato oltre 800 milioni), che lui stesso ha da un pò sfidato a salire sul ring per un incontro di box, benchè non sia la sua disciplina.

E’ sempre stato Mayweather a tirarsi indietro sulla fattibilità di questo incontro, perchè diceva che sarebbe stato troppo pericoloso per The Notorious sfidarlo nella sua disciplina.

Oggi però l’incontro sembra concretizzarsi per davvero e sembra molto vicino l’accordo che li porterà sul ring: 100 M di dollari a Floyd, 15 M a Mc Gregor. Per questo Floyd ha, dichiarato recentemente in un’intervista:

” Non devi pianger miseria. Sono stanco di sentire tutte queste lagnanze sui soldi e sentirti dire che vuoi combattere. E’ fumo negli occhi. Se vuoi combattere, firma le carte”.

Secondo gli esperti del settore, questo incontro non sa da far perchè finirebbe per ridicolizzare il mondo della boxe. Oscar de La Hoya per esempio, dieci volte campione del mondo, sconfitto proprio da Pretty Boy Floyd, che incredibilmente era anche il figlio del suo allenatore (Floyd Mayweather Sr.), commenta sul suo profilo Facebook che l’incontro rischia di trasformare la Boxe in un circo”.

L’incontro alla fine si farà?

Questo non si può dire, ma una cosa è certa, se si dovesse fare, Beats ci sarà!

✌️itto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...