Al largo di Portofino nei giorni scorsi è stato avvistato il Quantum Blue, un maxi yacht di 104 metri di lunghezza di proprietà del russo Sergey Galitsky, 47 anni, magnate della grande distribuzione e proprietario anche del club di calcio della sua città, il Krasnodar, attualmente terzo nel campionato russo dietro lo Zenit di San Pietroburgo di Roberto Mancini e il Lokomotiv Mosca.

Una fortuna, la sua, che il Forbes e il rating Bloomberg stimano intorno ai 13,8 miliardi di dollari.

E’ nei primi 15 yachts più grandi al mondo.

Il panfilo, creato nel 2014 dal cantiere nautico tedesco Lurssen Yachts, una piccola cittadina galleggiante con circa 30 cabine per ospiti ed un equipaggio formato da una quarantina di persone, piscine, beach club, elicottero e persino un piccolo teatro.

Il suo design d’interni è di Alberto Pinto Design.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...