Bitcoin, la parola del momento.

Inserisci la parola Bitcoin in Google e ottieni (in Gran Bretagna almeno) quattro annunci in cima alla lista: “Trade Bitcoin senza commissioni”, “Miglior modo per acquistare Bitcoin”, “Dove acquistare Bitcoins” e “Investire in Bitcoins “.

Ormai ne parlano in TV, in radio e anche ai pranzi di famiglia.

Questo perchè ci sono una marea di persone che si sono arricchite pesantemente solo per averlo acquistato, ma in pochi sanno bene cosa siano, ne capiscono le logiche e si domandano addirittura se sia una truffa o qualcosa di solido, ma magari ci investono lo stesso.

Il Bitcoin ha raggiunto una nuova fase, non l’ultima, la sua valutazione continua a cresce, oggi è a quota 7800 dollari, mentre la sua valutazione a gennaio era 450 dollari, immaginatevi ad aver investito 10.000 euro in quella data, ora eravate seduti davanti al computer e probabilmente stavate pensando di mandare a fanculo il vostro capo, con il vostro capitale cresciuto in meno di 12 mesi a 156.000 dollari. Bel colpo!

Bravi coloro che lo  hanno fatto.

Ma ora?

La domanda che si pongono in molti, da semplici investitori a maestri mondiali della Finanza è, cosa succederà ora?

La gente sta acquistando Bitcoin perché si aspettano che altre persone acquisteranno da loro ad un prezzo più alto.  Il motivo per comprare è per fare soldi, ma per fare soldi in breve termine ci si aspetta di vendere in breve termine, e che succederebbe se vendessero tutti assieme ? Questo provecherebbe l’esplosione di una bolla e il risultato sarebbe drammatico per tanti.

Per questo motivo alcuni la paragonano alla bolla dotcom del 1999-2000 ( new economy all’epoca).

Il suffisso dot.com era sinonimo di successi in borsa. Nel 1999 l’indice Nasdaq stazionava poco sopra i 600 punti e alla fine del 2001 tocca il massimo storico superando i 5mila, per poi crollare a mille punti provocando la recessione in Usa.

Altri addirittura si spingono nella storia, inizio ’700, lo scandalo della South Sea, una società di navigazione che aveva diritti esclusivi verso il Sud America.

Tra insider trading e corruzione la società provocò una grave crisi. In migliaia erano stati attratti dall’impennata dei bond emessi dalla South Sea tra cui Isaac Newton che perse una fortuna

Altri dicono invece che esistono delle fondamenta solide, e che il Bitcoin continuerà a crescere di capitalizzazione e si attesterà come nuova moneta mondiale, scambiata dalle persone durante la loro vita di tutti i giorni e trasformerà il mondo della finanza e dei pagamenti come successo con l’industria musicale e altre industrie dall’arrivo di Internet.

Will see tomorrow.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...