Emojicon, un summit per la comunitร  di fan di emoji, si รจ tenuto questo mese a Brooklyn, per festeggiare l’ennesimo anniversario delle “faccine” e discutere del loro futuro.

Il raduno ha riunito linguisti, artisti e tecnologi per esplorare il modo in cui gli emoji influenzano il modo in cui comunichiamo.

Uno degli obiettivi principali era una discussione sul modo in cui le proposte di emoji sono inviate a Unicode, un’associazione esclusiva che seleziona gli emoji secondo determinati criteri. L’evento includeva anche una galleria d’arte emoji e una festa.

Si da la giusta importanza all’innovazione che hanno apportato nel Mondo attuale e futuro? ๐Ÿค”

Gli emoji sono una potente dimostrazione che esistono aree di esperienza globale condivisa.

In effetti, gli emoji sono la cosa piรน vicina che esiste ad un linguaggio Universale.

Che tu sia di Taiwan o di Toronto, probabilmente stai interpretando ๐Ÿ”ฅ, ๐Ÿ˜ o, naturalmente, il classico ๐Ÿ™‚ allo stesso modo.

Inoltre, il desiderio dei consumatori di vedere se stessi riprodotti in questo linguaggio visivo parla del bisogno fondamentale che tutti gli esseri umani hanno per il riconoscimento.

Questo รจ esattamente il motivo per cui tutti i tipi di gruppi (rappresentati molto spesso da associazioni) stanno chiedendo di vedersi riflessi negli emoji.

Le coppie omosessuali, le persone coi capelli rossi e persino le persone calve hanno ricevuto recentemente una rappresentanza.

Avere un posto nella libreria delle emoji – sia tu ๐Ÿ‘ง๐Ÿฟ, ๐Ÿ‘ต o ๐Ÿ‘ฌ – grida a tutto il mondo che tu esisti. In altre parole, gli emoji possono essere un veicolo per la diversitร  e la tolleranza, due imperativi che purtroppo oggi non sono ancora del tutto riconosciuti globalmente.

Innovatori di tutto il mondo a voi l’opportunitร  di pensare a queste faccine “frivole”come modo “nuovo” per portare innovazione e soprattutto difendere la diversitร .

๐Ÿ’ช Forza ๐Ÿ˜œ

Fonte : trendwatching.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...